ASTI - Osteria/Vineria

Difficile non lasciarsi catturare dall'atmosfera che le opere Pulkra regalano a questo insolito ristorante.
Immerso in una zona collinare, lontano dalla frenesia della vita cittadina, esternamente "Artegusto" rispetta i canoni estetici dell'ambiente in cui vive: un antico cascinale ristrutturato. E' in questo sapore di tradizione che il cliente viene sorpreso dalla forza espressiva Pulkra.
Forte e immediato il contrasto tra l'esterno e l'interno, sia nei colori caldi e legati alla terra da una parte, intensi e contemporanei dall'altra, sia nella scelta tematica.
Il progetto Pulkra si snoda su entrambi i livelli del ristorante accompagnando il visitatore in un crescendo emozionale di forme e colori.
La sala al piano terra è così solo un assaggio, un antipasto che stuzzica senza saziare l'appetito creativo. Quattro le pareti a cui Pulkra affida il compito di suggestionare. Fiori? Simboli? Atmosfere? A ciascuno la sua scelta.
Maggiore forza espressiva nella decorazione della parete della scala che rappresenta in modo ironico e deciso il messaggio di questo spazio: arte o gusto?
Si continua così il percorso all'interno di questa insolita galleria d'arte: intense immagini di donne (una sottile allusione a sensualità e cibo) accompagnate da citazioni poetiche avvolgono i sensi in un gioco di sguardi, parole e colori capaci di varcare il limite tra il sedurre e l'esser sedotti.